Coffee break, cos'è e come organizzarlo: una mini guida
Blog

Coffee break, cos’è e come organizzarlo: una mini guida

Coffee Break
Coffee Break

Avete mai partecipato ad un coffee break? Volete organizzare un coffee break Ma non avete idea di come fare? Siete stati invitati ad un coffee break ma non sapete di cosa si tratta? Se vi state ponendo una di queste domande siete capitati sicuramente posto giusto. Il coffee break sembra essere un appuntamento sempre più gettonato negli ultimi anni. Generalmente non si tratta di un vero e proprio evento, ma di un momento importante durante l’evento stesso. Si potrebbe dire che il coffee break è un momento di networking o meglio una pausa che darà la possibilità di poter rigenerarsi. Ma procediamo con ordine spiegando più nello specifico che cosa si intende per coffee break  e come eventualmente organizzarlo.

Coffee Break

Questo è un momento di pausa che si organizza durante una riunione o un meeting o un congresso o ancora un corso di aggiornamento. Corrisponderebbe alla classica pausa caffè che come sappiamo, permette alle persone di poter fare uno stuzzichino e fumare una sigaretta, bere un caffè recuperando le energie per continuare l’incontro. Non è un momento che dura tantissimo visto che pare siano sufficienti circa 10-15 minuti per poter ricaricare le batterie. Nonostante si possa pensare che si tratti di un momento piuttosto banale, non lo è affatto soprattutto quando bisogna organizzarlo.

L’organizzazione di un coffee break Infatti richiede una giusta attenzione i dettagli. Inoltre, organizzare questo momento senza commettere alcun errore diciamo che diventa fondamentale per la riuscita totale di tutto l’evento che come abbiamo visto può essere un semplice corso di formazione, un congresso o un meeting. Ad ogni modo si tratta di eventi legati al mondo professionale Che inevitabilmente ci porta a voler fare una buona figura.

Come organizzare un coffee break

Coffee Break
Coffee Break

Innanzitutto bisognerà pensare alla location e proprio a tal riguardo va detto che questo momento deve essere svolto in un’area che non sia molto distante dal centro congressi. Questo per il semplice fatto che si tratta di una breve pausa e che quindi non dovrà dare modo agli invitati di potersi disperdere oppure perdere troppo tempo per poter raggiungere la location. A tal riguardo è preferibile scegliere un luogo che sia attrezzato anche per queste pause caffè, preferibilmente all’aperto oppure che abbiano uno spazio attiguo alla sala Congressi.

Altro punto da puntualizzare è la durata che come abbiamo visto deve essere breve. Trattandosi di una pausa caffè non deve durare molto per evitare che i partecipanti possano perdere anche la concentrazione. A questo punto va anche detto che questo Coffee Break dovrà durare al massimo dai 15 ai 30 minuti. Non dovranno ovviamente mancare delle bevande che siano calde, come il caffè o fresche come succhi di frutta e acqua.

Non sembrano essere particolarmente indicati gli alcolici. È possibile anche pensare a qualche vassoio di Pasticceria Mignon o pensare a qualcosa di salato,  servendo delle tartine. Infine, particolare attenzione Bisognerà prestare anche al caffè servito. In tanti optano per il thermos, Ma come tutti sappiamo non c’è meglio di un caffè espresso fatto il momento soprattutto caldo.

Richiedi un preventivo gratuito

Nome e cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Cellulare (richiesto)

Data evento (richiesto)

Numero di persone (richiesto)

Richieste particolari

Autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della legge 196/2003

Visita la nostra pagina Facebook

Facebook Pagelike Widget
WhatsApp Contattaci su WhatsApp