Come organizzare un flash-mob: i passaggi più importanti
Blog

Come organizzare un flash-mob: i passaggi più importanti

Come Organizzare Un Flash Mob
Come Organizzare Un Flash Mob

Ormai sempre più spesso si sente parlare di Flash Mob, denominazione questa che tradotta letteralmente significa affollamento istantaneo. Nello specifico ci si riferisce a delle esibizioni che vengono organizzate da un gruppo di persone, che possono essere anche artisti e quindi cantanti e ballerini. Esibizioni che hanno come unico scopo quello di sorprendere e allo stesso tempo divertire il pubblico. Ma, come fare per organizzare un flash mob? Qui di seguito troverete importanti informazioni in merito.

Flash mob

Se quindi il vostro desiderio è quello di organizzare un flash mob ecco che è importante che siate a conoscenza dei diversi passaggi da seguire. Il primo è quello che consiste nel capire il motivo per il quale si organizza un flash mob. E’ quindi importante sapere che questo va inteso come un’esibizione che ha come obiettivo quello di intrattenere il pubblico facendolo allo stesso tempo divertire. Non dovrà essere un esibizione pericolosa e non dovrà essere organizzata con scopi politici. Ancora, un flash mob non viene considerato appropriato come strumento di marketing per un servizio o per un prodotto nello specifico. E questo perché va inteso come un’esibizione che riguarda l’intrattenimento e la satira. E’ inoltre importante che al flash mob non siano legati episodi di violenza. Avendo chiarito qual’è lo scopo di un flash mob è importante saper scegliere il giusto tipo di esibizione da presentare nel corso dell’evento.

Come Organizzare Un Flash Mob
Come Organizzare Un Flash Mob

Il consiglio è quello di evitare di copiare esibizioni già viste in quanto, per avere successo, il flash mob che andrete ad organizzare dovrà essere originale. E ricordate inoltre di apportare delle modifiche all’esibizione che vi ha ispirato. Tra le attività legate all’esibizione di un flash mob vi troviamo il danzare utilizzando una coreografia, cantare un brano pop oppure l’aria di un’opera oppure di qualsiasi altro genere musicale. Potreste fare il mimo, raffigurare una statua vivente o ancora tentare di superare un importante guinnes mondiale. Per trovare la giusta ispirazione potreste comunque guardare su YouTube le esibizioni organizzate in precedenza. A questo punto potrete finalmente organizzare il vostro flash mob, ma per farlo dovrete avere bisogno di partecipanti che siano volenterosi. E proprio la ricerca dei partecipanti potrà essere effettuata utilizzando il web ad esempio i social network, siti web vari, Twitter.

Organizzare un flash mob

Una volta che avrete trovato i partecipanti al vostro flash mob è necessario che vengano istruiti nel giusto modo. Proprio il successo dell’esibizione dipenderà in parte anche dal fatto che i partecipanti sappiano esattamente cosa dover fare e cosa no. Il consiglio, quando possibile, è quello di organizzare una prova generale.  Nel caso in cui questo non sia possibile, il consiglio è quello di fornire le giuste indicazioni sul giorno in cui avrà luogo l’esibizione. L’ora e il luogo esatto ma anche l’abbigliamento da indossare. A questo punto potrete procedere organizzando nel dettaglio quelli che sono i costumi necessari e i materiali utili per la scenografia. Non dimenticate di far registrare il tutto. Realizzate quindi un video di qualità da poter poi condividere su YouTube.

Richiedi un preventivo gratuito

Nome e cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Cellulare (richiesto)

Data evento (richiesto)

Numero di persone (richiesto)

Richieste particolari

Autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della legge 196/2003

Visita la nostra pagina Facebook

Facebook Pagelike Widget
WhatsApp Contattaci su WhatsApp