Event Designer: chi è, cosa fa e competenze necessarie -
Blog

Event Designer: chi è, cosa fa e competenze necessarie

Event Designer
Event Designer

Nel corso degli anni sono nate nuove figure professionali di cui però molto spesso si sa davvero poco. Tra queste vi troviamo quella dell’Event Designer. Ma chi è e cosa fa? Quali sono le competenze necessarie per diventarlo?

Event Designer:  chi è

La prima domanda alla quale occorre fornire una risposta è ‘Chi è l’Event Designer?’. A tal proposito è possibile affermare che con questa espressione si fa riferimento ad un progettista di eventi. A tutti sarà capitato di partecipare almeno una volta nella vita ad un evento ben organizzato e di chiedersi come abbiano fatto e soprattutto quanto tempo ci sia voluto per organizzare un evento del genere.

Solitamente dietro ad eventi ben curati si nasconde proprio la figura dell’Event Designer. Una mente creativa che si occupa della progettazione di un momento molto speciale. Si tratta di un lavoro frenetico e assolutamente variabile dove non sono previsti orari o festività e nemmeno uffici e scrivanie. La vita di chi svolge questa professione è molto dinamica, e questo perché si occupa di parlare con i fornitori o col catering e allo stesso tempo supportare il cliente nelle scelte. Una figura alla quale è affidata tanta responsabilità e che ha come obiettivo quello di rendere i clienti soddisfatti e l’evento unico ed indimenticabile.

Cosa fa

Ma, cosa fa nello specifico? Volendo fornire un’analisi di quelle che sono le responsabilità legate a tale figura professionale è possibile affermare che le principali sono:

  • capire quali sono i desideri del cliente: se alcune volte i clienti hanno le idee ben chiare su ciò che vogliono ecco che vi sono altre volte in cui il cliente si affida al professionista proprio perché ha le idee poco chiare ed è alla ricerca di idee e consigli. In questi casi la fantasia e l’esperienza del professionista in questione sono molto importanti;
  • avere la capacità di creare un piano virtuale: ovvero dare al cliente un’idea reale di quella che sarà il suo evento. Per farlo sarà possibile utilizzare degli specifici software grazie ai quali il cliente avrà la possibilità di vedere i design dell’evento prima che questo abbia luogo;
  • incontrare i venditori: di solito la scelta ricade su un fornitore unico che si occuperà di fornire arredi, stoviglie, tende, segnaposti ed effetti speciali. Nel caso in cui la location scelta non sia provvista di un impianto audio e video ecco che anche in questo caso se ne occuperà il fornitore scelto;
  • collaborazioni con organizzatori di eventi: l’event designer si occupa di progettare mentre invece l’organizzatore di eventi mette in pratica.

Potrebbe interessarti anche: Organizzare una cena aziendale di Natale: come fare?

Event Designer
Event Designer

Competenze necessarie

Solitamente l’Event Designer è un laureato in public relation o marketing. Si tratta di percorsi di studi nei quali sono previsti specifici insegnamenti universitari sulla pianificazione di conferenze e di eventi ma anche sulla gestione dei progetti. Tale figura dovrà avere alcune specifiche competenze ovvero:

  • saper gestire il progetto;
  • avere una determinata padronanza dei software;
  • avere cura dei dettagli;
  • saper comunicare;
  • saper negoziare;
  • conoscere una seconda lingua;
  • saper gestire il tempo.

Richiedi un preventivo gratuito

Nome e cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Cellulare (richiesto)

Data evento (richiesto)

Numero di persone (richiesto)

Richieste particolari

Autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della legge 196/2003

Visita la nostra pagina Facebook

Facebook Pagelike Widget
WhatsApp Contattaci su WhatsApp