Home page » Blog » Party Planner: quanto costa?

Party Planner: quanto costa?

Party Planner
Party Planner

Party planner è l’espressione utilizzata per far riferimento ad una figura importante molto conosciuta in Inghilterra e negli Stati Uniti. Si tratta di una figura professionale assunta da tutti coloro che si trovano a dover organizzare un evento e desiderano che questo sia personalizzato ed organizzato in ogni dettaglio.

Il party planner si occupa di organizzare una festa ed è quindi un pianificatore di ricorrenze particolarmente importanti. Un consulente professionista al quale viene delegata l’intera organizzazione dei propri eventi ovviamente dietro il pagamento di un compenso. Ma, come lavora? Come organizzare al meglio un evento senza dimenticare nulla?

Party Planner costo

Sono molti coloro che nutrono una profonda passione per l’organizzazione di eventi, tanto da averlo trasformato in un lavoro. Fare il party Planner è sicuramente molto bello ma allo stesso tempo significa assumersi delle responsabilità. È importante che il tutto venga organizzato per bene senza dimenticare nulla che possa compromettere la riuscita dell’evento. Mettere in pratica le idee per una festa spesso è complicato in quanto sono tante le cose da sbrigare. Per fare in modo quindi che il tutto venga organizzato al meglio senza sottoporsi a stress occorre pianificare per bene il lavoro.

Per prima cosa almeno un mese prima bisognerà avere chiaro che tipo di festa organizzare. E quindi se una festa di laurea o addio al celibato, un anniversario, una festa di compleanno, una festa a tema ecc. Sia che si tratti di una festa formale o meno formale bisognerà entrare nello spirito giusto per poterla organizzare bene. Un mese prima bisognerà avere chiara anche la data.

Party Planner
Party Planner

Sceglierne una spesso non è semplice in quanto conciliare i tanti impegni degli ospiti a volte può risultare difficile o impossibile. Ovviamente la scelta della data e dell’orario dipenderà anche dal tipo di festa che si sta organizzando. Se si tratta di un party per bambini allora il pomeriggio è la soluzione ideale mentre invece se si tratta di un aperitivo questo andrà organizzato prima di cena e in particolar modo potrebbe essere più indicato il venerdì sera. Anche per feste di laurea o addio al celibato il fine settimana è sempre più indicato.

Come programmare un evento

La scelta della location all’interno della quale si svolgerà la festa è una delle decisioni più importanti che il party planner dovrà prendere. È importante che la location sia grande tanto da riuscire a contenere all’interno gli ospiti, che si presenti accogliente e soprattutto che sia bella ed in grado di catturare l’attenzione di tutti i presenti. Tre settimane prima della festa bisognerà anche scegliere il menù da offrire agli ospiti. Anche in questo caso dovrà rispettare il tipo di evento organizzato e l’età degli ospiti.

Se si tratta di un aperitivo sarà possibile offrire molti stuzzichini e quindi salatini, patatine, pizzette, affettati. Se invece si tratta di una festa per bambini non potranno mancare dolci e stuzzichini vari. E quindi pizzette, cioccolati, patatine, gelati. In ogni caso bisognerà tenere in considerazione quelle che sono le esigenze dei propri ospiti e informarsi se tra questi vi sono persone intolleranti, celiache, vegane.

Richiedi un preventivo gratuito

    Nome e cognome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Cellulare (richiesto)

    Data evento (richiesto)

    Numero di persone (richiesto)

    Richieste particolari

    Autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della legge 196/2003

    WhatsApp Contattaci su WhatsApp