Follow up, cos'è e quali sono le occasioni in cui si usa -
Blog

Follow up, cos’è e quali sono le occasioni in cui si usa

Follow Up
Follow Up

Vi è mai capitato di sentir parlare di follow-up? A molti sicuramente sì mentre invece a molti altri no. E’ importante chiarire che con tale denominazione si fa riferimento ad un’azione di marketing utile a potenziare sempre più una particolare attività di comunicazione già iniziata. Ma cos’è esattamente? Quando si usa e come si fa?

Follow Up, cos’è

Quando si parla di follow up si fa riferimento ad un atto comunicativo volto a rafforzarne uno precedente. La traduzione letterale di tali parole in italiano è ‘dare seguito’ o ‘proseguire’. Sono diverse le occasioni nelle quali è possibile fare Follow Up. Ad esempio

  • nella vendita;
  • dopo un corso di formazione;
  • in seguito ad un evento aziendale;
  • dopo un’intervista.

Follow up vendita e dopo un corso di formazione

Il follow up vendita è legato alla volontà di voler far conoscere un prodotto o un servizio di altissimo livello e di conseguenza far sì che le persone lo acquistino e che quindi la propria azienda diventi una delle più accreditate. Per raggiungere tale obiettivo è consigliato utilizzare una strategia di follow up email. Ciò significa che dopo aver individuato una persona interessata ad un proprio servizio o un prodotto bisognerà far sì che questa continui ad essere interessata. Lo strumento più indicato per farlo è proprio l’email grazie alla quale sarà possibile superare alcuni limiti legati al processo di vendita.

I corsi di formazione vengono considerati molto importanti nella vita di un’azienda. Grazie a questi sarà possibile insegnare ai clienti e al proprio personale delle nuove competenze. E’ però opportuno chiarire che un corso di formazione non andrà organizzato soltanto con l’obiettivo di trasmettere delle conoscenze ma anche con quello di ricevere degli importanti feedback in grado di migliorare il modo in cui si lavora. Per tale motivo è consigliato pianificare i momenti che seguono gli eventi formativi nel corso dei quali poter mettere in atto delle strategie di follow-up. I momenti in cui farlo sono due ovvero al termine del corso e qualche mese dopo. Poco dopo il corso bisognerà raccogliere quelle che sono le impressioni a caldo dei partecipanti. Qualche mese dopo invece bisognerà stimolare i partecipanti a mettere in atto ciò che hanno appreso nel corso dell’evento formativo.

Potrebbe interessarti anche: Roadshow, cos’è e come organizzarlo: alcuni consigli

Follow Up
Follow Up

Follow Up dopo un evento aziendale o un’intervista

Fare follow up dopo un’evento aziendale significa fare in modo che i partecipanti possano rivivere i momenti legati a tale evento potendo usufruire di contenuti fruibili tramite internet, blog aziendale o attraverso i propri canali social. Per tale motivo è consigliato ingaggiare un fotografo o un video maker che nel corso dell’evento dovrà raccogliere quante più testimonianze possibili. Quando si parla di intervista si fa riferimento ad un colloquio di lavoro. Se l’obiettivo è quello di ottenere una specifico posto di lavoro allora è consigliato fare follow up email. Ciò significa inviare una buona email di ringraziamento all’interno della quale aggiungere informazioni che potranno in qualche modo avvantaggiarvi su altri concorrenti.

Tale email dovrà essere breve ma curata in ogni dettaglio e andrà inviata all’azienda presso cui è stato fatto il colloquio circa 2-3 giorni dopo. All’interno dell’ email andranno inseriti: l’intestazione quindi nome, cognome e data, il motivo per il quale si è fatto il colloquio e quindi la posizione per la quale ci si è candidati. Dovranno seguire i saluti e i ringraziamenti e specificare quali sono le proprie credenziali e la propria esperienza. Soprattutto bisognerà far capire di aver apprezzato la loro disponibilità. Non potranno poi mancare i saluti finali e la firma.

Richiedi un preventivo gratuito

Nome e cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Cellulare (richiesto)

Data evento (richiesto)

Numero di persone (richiesto)

Richieste particolari

Autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della legge 196/2003

Visita la nostra pagina Facebook

Facebook Pagelike Widget
WhatsApp Contattaci su WhatsApp