Blog

Roadshow, cos’è e come organizzarlo: alcuni consigli

RoadShow
RoadShow

Si sente spesso parlare di marketing, termine con il quale si fa di preciso riferimento ad una funzione aziendale che ha a che fare con il cliente. Una tecnica di marketing considerata efficace è  il roadshow, termine inglese che tradotto in italiano significa ‘mostrare in strada’. Ma esattamente cos’è e cosa bisogna fare per organizzarlo? Qui di seguito troverete tutte le risposte alle vostre domande.

Cos’è il Roadshow

Prima di ogni cosa è opportuno descrivere esattamente a cosa ci si riferisce quando si parla di Roadshow. A tal proposito è possibile dire che si fa riferimento ad una tecnica di marketing che viene utilizzata in maniera particolare dalle grandi aziende. L’obiettivo può essere diverso, ad esempio far conoscere il proprio brand oppure sponsorizzare l’uscita di un prodotto nuovo. La tecnica del Roadshow prevede che l’azienda organizzi degli eventi nel corso dei quali il consumatore avrà modo di entrare in contatto dal vivo sia con il prodotto sia con l’azienda stessa.

Come organizzare il Roadshow

Nel momento in cui si decide di organizzare un Roadshow bisogna prendere diverse ed importanti decisioni. La prima domanda che bisogna porsi è ‘Quale obiettivo si vuole raggiungere?‘ Se l’obiettivo è far conoscere un prodotto allora sarà importante organizzare un evento che possa permettere ai potenziali clienti di poterlo conoscere e provare. In questi casi quindi bisognerebbe organizzare delle dimostrative nel corso delle quale mostrare come si usa il prodotto e a cosa serve. Nel caso in cui invece l’obiettivo del Roadshow è quello di aumentare la notorietà del marchio ecco che allora è consigliato concentrare la propria attenzione sulla promozione dei prodotti e non semplicemente sul brand.

Potrebbe interessarti anche: Travel Planner, chi è e quale lavoro svolge: tutto ciò che occorre sapere

Roadshow
Roadshow

Altra domanda che bisogna porsi quando ci si trova ad organizzare un Roadshow è ‘Dove farlo?’. Per ottenere successo bisognerà coinvolgere diverse città ma se si ha un budget a disposizione ecco che allora è consigliato scegliere le città dove vi è maggiore probabilità di ottenere successo. Oppure ancora la scelta potrebbe anche ricadere su delle città dove il brand non è conosciuto e quindi vi è maggiore probabilità di ampliare il proprio pubblico. Una volta scelta la città ecco che bisognerà procedere scegliendo dove esattamente organizzare il RoadShow. E quindi se in una piazza pubblica oppure ancora all’interno di una location per eventi.

Promuovere il Roadshow, come fare

Dopo aver stabilito gli obiettivi che si intendono raggiungere e aver chiarito come fare per organizzare un Roadshow ecco che adesso è necessario chiarire come bisogna promuovere tale evento. A tal proposito è opportuno affermare che il miglior modo per promuovere il Roadshow è quello di creare attesa. Fare in modo che le persone sappiano che vi sarà tale evento e che verranno trattati argomenti interessanti. Esistono due diversi modi o strategie per creare attesa. Il primo modo consiste nell’esplicitare in maniera chiara quello che sarà l’evento in questione. La seconda strategia è quella che consiste nel mantenere un certo riserbo sull’evento. In questo modo la gente attenderà con ansia senza sapere esattamente cosa aspettarsi da questo.

Richiedi un preventivo gratuito

Nome e cognome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Cellulare (richiesto)

Data evento (richiesto)

Numero di persone (richiesto)

Richieste particolari

Autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi della legge 196/2003

Guarda la nostra pagina Facebook

Facebook Pagelike Widget
WhatsApp Contattaci su WhatsApp